Coimbra è una città portoghese che si trova nella regione del centro, circa a 200 km a nord di Lisbona e a 100 km a sud di Porto. È situata sulle rive del meraviglioso fiume Mondego.La città di Coimbra è famosa per la sua Università, fondata nel 1290, fra le più antiche d’Europa. Pochi sanno che in origine tale Università fu fondata a Lisbona per poi venire trasferita a Coimbra, a partire dalla metà del XVI secolo. Essa fu anche capitale del Portogallo fino al 1255, quando questa venne trasferita a Lisbona.
La città tutt’oggi vive e ruota intorno alla propria prestigiosa Università. È il maggior centro universitario del paese ed ospita, oltre agli studenti del luogo, quelli provenienti dalle altre città del Portogallo e molti dall’estero. Ha una ricca vita culturale e sociale, animata dagli studenti.

Le tradizioni studentesche sono molte, tra queste il più importante e suggestivo è il rito della Queima das Fitas, cioè della bruciatura dei nastri, alla fine del ciclo degli studi, quando gli studenti si diplomano. È un rito che da Coimbra si è poi diffuso poi in tutto il resto del paese. Non è difficile vedere a Coimbra, così come in altre città universitarie, gli studenti che indossano il tradizionale costume dello studente che consiste, tra le altre cose, in un mantello nero, lungo e pesante ornato di stemmi, tutti aventi una funzione e un preciso significato.

Da ricordare inoltre che Coimbra ha una importante tradizione musicale, nata tra gli studenti che tramandano i canti di fado tipici. Il Fado di Coimbra si differenzia da quello di Lisbona per essere più colto e erudito ed avere notevoli virtuosismi tecnici. Il suo esponente più famoso e illustre è Carlos Paredes.

La città è piccola ma deliziosa e suggestiva, arrampicata sulla collina, con strade strette e impervie e numerose, ripide scalette, giardini sorprendenti. Il centro storico mantiene un aspetto medievale, raccolto e molto accogliente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci